Prestito interbibliotecario

IN OTTEMPERANZA AL DPCM 3 NOVEMBRE 2020 IL PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO E’ SOSPESO FINO AL 3 DICEMBRE 2020

Il Prestito Interbibliotecario è un utile strumento che consente di chiedere in prestito ad altre Biblioteche opere che non sono presenti nel proprio catalogo, con l’unica limitazione dei regolamenti delle diverse biblioteche prestanti, che possono escludere dal prestito particolari categorie di documenti: rari, di pregio, novità editoriali, ecc.

Le Biblioteche si assumono l’onere organizzativo del Prestito Interbibliotecario per conto dell’utente che ne fa richiesta e stabiliscono le tariffe per i costi di spedizione o adottano proprie modalità di pagamento.

Sono esclusi dal prestito le opere acquistate nell’anno in corso.

Per la Biblioteca di Matera le spese postali sono sostenute dagli utenti e da questi evase tramite bollettini di c.c.p. n.12393757 intestati alla Provincia di Matera.

Le tariffe sono le seguenti:

un rimborso di € 5,00 per l’Italia, € 7,50 per l’Europa e € 10,00 per i paesi extraeuropei. L’utente che non ritira il documento richiesto è tenuto a sostenere il rimborso spese del prestito.